La cellulite

Ciao!👋
In questo articolo tratterò un problema molto comune a tutte le donne: la cellulite.
Partiamo con il dire che la cellulite è una patologia e come tale va trattata in primis da medici.
Immagino tu sia già informata sui vari tipi e in cosa consiste quindi cercherò di lavorare nel mio settore per portarti un po’ di aiuto.

Faccio una premessa.
Se di cellulite vera e propria si tratta, quindi una malattia degenerativa dei tessuti sottocutanei dovuta a molteplici fattori e cause scatenanti andrebbero fatti dei passaggi.
Come detto essendo una patologia andrebbe trattata con una anamnesi soggettiva da personale qualificato che individui causa/e e la migliore soluzione da attuare.
Non sto qui a trattare le varie procedure che appunto sono di carattere medico.

Posso dirti però quali sono i fattori predisponenti:

  • Fattori Primari: predisposizione costituzionale e genetica
  • Fattori secondari: problemi ormonali o neuro-vegetativi
  • Fattori terziari: fattori che aggravano la situazione come alimentazione errata e problemi circolatori dovuti allo stile di vita

Quando rivolgo la domanda alle mie clienti:” Hai cellulite?”
Risposta:” Eh sì, possiamo fare qualcosa?”

Certo che si può fare, ma come vedi sopra noi possiamo agire sui fattori terziari che sono sì importanti ma sopra ci sono dei comandanti potenti.
Sono qui ad aprirti gli occhi e a non farti abbindolare dal primo che ti vende la tisana al finocchio per farti drenare come la soluzione alla tua cellulite.
Lo ripeto: se ci sono dei fattori importanti alla base come ormonali o altro agire con la tisanina non risolverà il problema.😉

“Eh ma aiuta!”🤦‍♂️

Se una donna ha gravi problemi ormonali poter di pensare di agire sulla cellulite con attività fisica e massaggi pensando di curarla è come voler mettere un cerotto su una ferita che ha bisogno di punti.. serve ma fa quel che può.

Tutte le soluzioni puramente estetiche quindi massaggi drenanti, massaggi estetici e l’allenamento sono SOLO dei metodi che possono servire con i loro limiti.
“No Francesco ti sbagli io ho fatto 10 sedute e sono migliorata parecchio”
“No Francesco io da quando faccio attività fisica sono migliorata parecchio”
….

Sì lo capisco, perchè nel tuo caso sparando nel mucchio ha funzionato come detto sopra. Il massaggio di per sè non è invasivo e sicuramente è un alleato non indifferente.. quindi funziona? Certo aiuta sicuramente!!Lo risolve?Se alla base ci sono i problemi sopra citati, NO!

Il punto focale è individuare il tuo problema principale e poi agire, non agire a caso.

E l’attività fisica? Ecco qui siamo decisamente in un campo ostico.

L’attività fisica può aiutare come peggiorare la situazione.

Questa è la pura verità. Perchè? perchè dipende dal tipo di attività che si va a fare mi sembra ovvio no? 😉

Le regole che però posso sbilanciarmi di dire nell’attività fisica devono essere in caso di cellulite:

  • Attività a basso impatto(quindi no a corse su asfalto, limitate su erba o altro), molto meglio camminate
  • Esercizi in palestra o a casa con variazioni di stimoli( quindi sì ad alte ripetizioni ma a fasi, idem per pesi alti)
  • Curare la respirazione
  • Curare nei dettagli l’esecuzione nella parte inferiore del corpo
  • Cura del piede in tutte le forme possibili
  • Non utilizzare un’intensità alta da sola ma unirla ad altri esercizi(per esempio se faccio uno squat jump unirlo ad un esercizio della parte superiore)

Come vedi si apre un mondo in cui ci sono regole generali e regole individuali.

Su una cosa siamo tutti d’accordo: sistemare lo stile di vita, alimentazione e allenamento fa sì che si crei una base ottima per risolvere o quanto meno aiutare un problema come la cellulite.

Quindi il consiglio che posso darti è quello di rivolgere sempre la tua attenzione alle persone giuste per la soluzione corretta, i guru tuttofare lasciamoli perdere.

Spero di averti dato delle informazioni che ti abbiano dato degli spunti💪🙅‍♀️
Con questo è tutto ti ringrazio e ci sentiamo alla prossima.😉
Se hai delle domande commenta sotto all’articolo e risponderò!
Francesco

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.