Questo Videocorso Ti Renderà Libero Dai Dolori Fisici… Senza Farmaci e Senza terapie!

Guarda subito il video qui sotto!

Roll’n Ball

  • Video Corso completo in HD

    Un video in cui ti spiego come risolvere parte dei dolori fisici attraverso l’uso del foam roller e di una pallina( la trattazione esaustiva è nel libro) con gli esercizi tutorial in HD da seguire, tuoi per sempre.

  • Libro in omaggio

    Avrai un libro di testo con spiegazioni chiare ed esaustive per ogni settore corporeo e quindi per quasi tutti i dolori fisici.

  • Bonus Video

    Bonus esercizi di stretching da associare ad alcuni gruppi muscolari più problematici.

Secondo una analisi dell’istat riguardo i dolori fisici degli Italiani è emerso quanto segue:

“ Oltre 20 milioni di italiani soffrono. O meglio dichiarano che nell’ultimo mese hanno subito dolore fisico (di qualunque natura esso sia). Il 39,1% della popolazione con punte del 59,1% tra gli ultrasessantacinquenni e i valori più bassi nella fascia di età tra 15 e 24 anni (19,3%).

Inoltre:

A soffrire di più sono le donne che in media dichiarano dolore nel 45,6% dei casi contro il 32,5% degli uomini, con quello “forte o molto forte quasi doppio: 12,1% tra le femmine, 6,5% tra i maschi. Il dolore influisce sulle attività quotidiane nel 73,5% dei casi e lo fa in modo “grave o molto grave” nel 14,3% dei casi. “

Perchè ti parlo di questo?

Perchè l’insorgenza di problemi fisici tra i più disparati, ma che comunemente si raggruppano in mal di schiena, dolore alla cervicale e    dolori generici è ormai in rapido aumento.

Avrai sicuramente notato come negli ultimi due anni il nostro benessere e il nostro stile di vita legato ad esso sia cambiato. Infatti lo stress può essere percepito come una variazione della situazione attuale e questo si riflette negativamente sulla persona, sul nostro umore e può portare ad un aumento dei dolori fisici che prima magari non erano così frequenti.

Se ci aggiungiamo che l’attività fisica è diminuita negli ultimi anni capirai come anche tu sia seduto su una bomba ad orologeria pronta ad esplodere da un momento all’altro.

Infatti quel dolore alla schiena o alla cervicale che ti ritrovi è un segnale che il tuo corpo è in uno stato di sofferenza. Non è molto piacevole essere in una fascia di età giovane, quindi diciamo tranquillamente sotto i 60 anni, ed essere in balìa dei dolori fisici, vero?

In più puoi ben comprendere come possano essere invalidanti, ma credimi che purtroppo se ti sono arrivati e tornano ad intervalli stai soltanto osservando la punta di un iceberg. Infatti quel dolore che ad intermittenza si ripresenta può diventare un dolore cronico, con moltissime conseguenze negative, come puoi ben immaginare, per il tuo futuro benessere.

Ecco quindi che puoi trovarti in un cerchio in cui se stai male fisicamente, stai male mentalmente e se stai male mentalmente peggiorerai fisicamente. Come interrompere questo cerchio?

L’aspetto mentale non essendo uno psicologo non posso trattarlo, ma puoi spezzare il circolo vizioso agendo sui problemi fisici.

Quali sono le soluzioni che potresti già aver intrapreso, ma che non ti convincono? Le vediamo assieme analizzandole in dettaglio per capire come poter agire nel migliore dei modi. Seguimi.

Farmaco prescritto dal medico o antifiammatori?

Siamo certamente d’accordo che se una persona ha avuto un trauma fisico oppure un episodio acuto, per esempio di mal di schiena, molto spesso la soluzione del farmaco è la soluzione migliore sul breve termine perchè diciamocelo avere dolori acuti non piace a nessuno!

Non sono ipocrita, provare dolore e non fare nulla non va bene.

Ma ti devi chiedere:

“E’ la soluzione definitiva al mio problema?”

Risposta: NO!

Risolvere un problema necessita di andare all’origine dello stesso e risolverlo o per lo meno tentare di farlo.

So che le soluzioni più facili come antifiammatori, cerotti, creme ecc  sono sempre quelle che ti tentano con pubblicità ammalianti e le più affascinanti in quanto spengono il segnale del dolore, ma non stai risolvendo il problema. Stai ignorando una spia accesa, ma non stai cercando di capire perchè si è accesa.

In linea di massima il farmaco è da scartare a meno che appunto non si rientri in un caso acuto di dolore oppure da trauma o malattia.

Se anche tu rientrassi in questa casistica seguimi perchè ciò non toglie il fatto che puoi cercare di alleviare il dolore e magari prendere meno spesso farmaci o meno dosaggio, non sarebbe male no?

Osteopata/ Fisioterapista

Ecco dobbiamo liberare questo blocco. Faremo sedute di Tecar per poter alleviare il dolore e rilassare la parte dolorante. Dobbiamo fare almeno 2 sedute a settimana. “

Spesso fisioterapista o l’osteopata non ti spiegano da dove è nato il tuo problema, perchè è nato e come ha intenzione di aiutarti e certamente darti dei mezzi per poterlo fare tu stesso.

Hai il dovere di saperlo! Il corpo è tuo!

Presteresti la tua macchina ad un guidatore esperto, ma che non ti dice né dove va con la tua macchina né che cosa ci fa? Ecco tu sei la macchina e la figura professionale è il guidatore esperto.

Può essere la persona più brava di questo mondo, ma dovrà spiegarti cosa vuole fare con la tua macchina, no?

Credo tantissimo nelle figure professionali non mi fraintendere. Abbiamo sempre più bisogno di queste persone che si rivelano essenziali in molti frangenti. Credo meno in chi ti dà una spiegazione frettolosa o peggio non ti dà un piano per sistemare il tuo problema.

Conosco persone che hanno il loro appuntamento settimanale o quindicinale con il proprio terapista altrimenti il problema ritorna a farsi sentire.

Per me questa non è una soluzione, certo a meno che non si rientri nei casi di traumi o malattie.

In più diventa costosa a livello economico, perchè giustamente un professionista deve essere pagato per quello che fa.

Ma non buttare i tuoi soldi al vento e rivolgiti solo a professionisti che vogliano realmente risolvere il tuo problema o per lo meno che tu lo possa gestire autonomamente nel tempo e di tanto in tanto fargli visita nei momenti critici.

Quindi questa soluzione può essere ottima come rivelarsi una soluzione pari al farmaco: temporanea e che non risolve il problema.

Anche se al momento sei in terapia da fisioterapista o altro, seguimi che posso mostrarti tra poco un aiuto concreto da associare a quello che già fai in modo da aggiungere un alleato al tuo fianco.

Passiamo alla prossima soluzione?

Massaggiatore/ Massoterapista/Fisioterapista

Una figura professionale spesso non compresa ( massaggiatore/massoterapista).

Inutile dire che quello di cui hai bisogno è la persona con i titoli, con un bel bagaglio di esperienza e che faccia al caso tuo. Ci deve essere di base un buon feeling con la persona che effettua il massaggio.

Questa persona di solito se professionalmente competente avrà un amore verso il benessere molto forte, in grado di trasmetterlo anche a chi andrà da lui/lei.

I suoi compiti sono tra i più svariati, ma va da sé che se hai dei dolori fisici una figura di questo tipo può aiutarti come il fisioterapista o osteopata purchè si ragioni sempre alla stessa maniera.

Forza ripetilo con me:

“ Voglio risolvere il mio problema all’origine e non una soluzione temporanea!”

Come possono alleviare il tuo dolore? Beh in primis agendo sulla zona o sulle zone colpite da dolori soprattutto a livello muscolare.


Il massaggio fa sì che si possa rilassare la parte in modo che il segnale del dolore pian piano scompaia.

Quindi questa soluzione è ottima purchè eseguita da mani esperte e competenti.

Resta comunque una soluzione che userai nei casi di monitoraggio o in situazioni in cui non sai bene come comportarti, ossia stai cercando di decifrare il manuale d’uso del tuo corpo.

Corsi di streching/Yoga/altro

Hai dolori perchè sei troppo rigido, ti farebbe bene un corso di stretching/Yoga/posturale. Io da quando lo faccio non ho più dolori…”

disse l’amico premuroso.

Quante volte hai sentito questa frase da un amico o conoscente? Se l’ha detto l’istruttore di quel corso scappa a gambe elevate.

Vorrei ti stampassi nelle mente la seguente frase:

Io sono diverso da chiunque altro a questo mondo”

Certo, abbiamo la stessa fisiologia, ma tu mio caro sei unico. Se il tuo amico ha risolto il problema dei dolori facendo uno dei suddetti corsi non è detto che il risultato sia lo stesso su di te. Può migliorare la situazione come peggiorarla, sì hai letto bene peggiorarla.

Potresti avere mal di schiena perchè:

  • Ti muovi poco e in questo caso il corso andrebbe bene

  • I tuoi muscoli sono troppo deboli/contratti e in questo caso, l’allungamento potrebbe peggiorare la situazione allungando una struttura già di per sé debole e vulnerabile

  • Hai delle contratture o trigger point( ti spiegherò tra poco cosa sono) e i corsi non faranno altro che tamponare una situazione che però può ripresentarsi quando meno te l’aspetti.

Questa è la realtà dei fatti, non ti sto mentendo in quanto mi occupo anche io di movimento ed un professionista agisce così:  analizza, testa e modifica in base alla persona.

Attenzione non sto dicendo che tu a vita non dovrai fare i corsi perchè non servono a nulla, sto dicendo che prima devi conoscere il problema dei dolori e poi agire di conseguenza.

Come vedi io ti porto a ragionare, non mi fermo a :” Ah, non serve a nulla..”, come una classica chiacchera da bar.

Purtroppo queste soluzioni proposte però non ti esentano del fatto che devi prenderti cura di te stesso, del fatto che devi capire perchè nascano certi dolori, ma soprattutto non ti esentano dal fatto che devi imparare a conoscerti ed agire di conseguenza

Quello che vorrei mostrarti qui è la mia soluzione ai tuoi dolori fisici, una soluzione che magari non avevi mai valutato, ma che vedrai ti darà un bagaglio di conoscenza del tuo corpo davvero molto importante.

Ti farò capire come la mia soluzione potrà essere la tua base stabile a cui potrai fare sempre riferimento nel caso di dolori e ti insegnerò come funziona il tuo corpo e ti mostrerò come funzioniamo.

In altre parole ti mostrerò come la soluzione ai tuoi problemi sarà una approfondita conoscenza di te stesso. La soluzione sei tu, eh già!

CHI E’ FRANCESCO RIGONI?

Io sono Francesco Rigoni e sono un personal trainer. Ho seguito molti master e specializzazioni e ho aiutato molte persone nella loro vita e cercherò sempre di donare tutta la mia conoscenza agli altri.

Il mio scopo nella vita è aiutare gli altri attraverso il movimento e attraverso la piena coscienza/ conoscenza del proprio corpo.

Negli ultimi anni ho visto un aumento esponenziale dei problemi fisici delle persone e mi sono accorto, come hai potuto leggere, che le soluzioni adottate non erano proprio ottimali.

Sì le persone magari stavano un po’ meglio, ma mancava sempre qualcosa.

Devi sapere che nel mio campo non è possibile trattare le persone manualmente in quanto rientra in una professione sanitaria( giustamente), quindi per aiutare queste persone che vengono da me con questi dolori ho dovuto studiare e approfondire tematiche e sistemi per poterle aiutare senza toccarle.

Con l’aiuto di molti corsi e studi sono riuscito a portare a termine questo progetto di cui leggerai le caratteristiche più avanti, per poter donare alle persone una soluzione valida per i dolori fisici, da attuare da soli.

Io sono una persona come te, anche io ho sofferto di dolori alla schiena, alle gambe, alla cervicale e molti altri.

La soluzione ai dolori fisici è il movimento ”.

Claro que sì! Ma vedi se c’è una cosa che ho imparato e che avrai sperimentato anche tu nella tua vita è che: se mi muovo posso bloccarmi o avere dolori, se sto fermo pure. Quindi cosa dovresti fare?

Dovresti avere una soluzione sempre pronta in caso di: blocchi alla schiena, problemi ad una coscia/gamba/braccio, problemi ad una spalla, problemi alla cervicale, torcicollo e chi più ne ha più ne metta.

Impossibile vero?Cioè io ti sto dicendo che tu con il tuo corpo puoi tranquillamente sistemare questi problemi da solo. So che non mi credi, ma lasciami spiegare così capirai.

La mia soluzione non consiste nel comprarla più volte, ma la compri una volta soltanto e la fai a vita.

La mia soluzione si adatta perfettamente a molte problematiche.

La mia soluzione non è invasiva, bene o male la grande maggioranza delle persone può farla.

La mia soluzione non ha bisogno del mio supporto per essere fatta, ma la eseguirai da solo.

Chi risolverà i dolori fisici sarai solo tu e nessun altro.

So cosa stai dicendo tra te e te…

Ma dai Francesco io non ci credo, se ci fosse una soluzione così la farebbero tutti…”

Già, peccato che non tutti abbiano la voglia di migliorarsi, di conoscersi e di impegnarsi e senza queste tre caratteristiche posso dirti già di non proseguire nella lettura.

Prima abbiamo parlato di contrattura e trigger point, ora vediamo cosa sono e perchè sono importanti.

La contrattura avviene quando un muscolo è sollecitato troppo e rimanere contratto in un punto.

Hai presente quando magari ti sarà successo ti chinarti, alzarti e rimanere bloccato? Ecco di solito è dovuto a contratture su vari distretti muscolari.

Oppure hai girato il collo per guardare qualcosa e tac! Bloccato. Anche qui si hanno contratture di vari muscoli.

I trigger point invece sono e masse o noduli dolorosi percepiti all’interno di bande tese del muscolo.

Non ci sono i famosi “ nervi fuori o accavallati”, cancella dalla memoria queste parole perchè in fisiologia non esistono. Quello che esiste è quello mostrato qua sopra con alcune sfumature.

Perchè nessuno mi ha detto queste cose Francesco?”

Perchè che ti piaccia o meno è molto più semplice rimediarti una soluzione semplice e fantasmagorica che spiegarti il funzionamento del tuo corpo, nessuno vuole perdere tempo a spiegartelo.

Invece io parto proprio da questo quindi insegno esattamente come funzioni e ti aiuto a sistemare i tuoi problemi.. da solo!

Ti presento la mia soluzione, che è totalmente differente da quanto ti è stato proposto finora ne sono certo.

Io ti offro la totale conoscenza dei tuoi problemi e ti spiego per filo e per segno come risolverli o per lo meno attenuarli e gestirli per il futuro.

Scegliere me significa fare un passo enorme in avanti con il tuo benessere.

Se invece vuoi essere sempre schiavo/a di farmaci o del prossimo fisioterapista magico che possa rimetterti in sesto, allora mi spiace non faccio per te.

Roll’n Ball

  • Video Corso Completo in HD

    Un video in cui ti spiego come risolvere parte dei dolori fisici attraverso l’uso del foam roller e di una pallina( la trattazione esaustiva è nel libro) con gli esercizi tutorial in HD da seguire, tuoi per sempre.

  • Libro in omaggio

    Avrai un libro di testo con spiegazioni chiare ed esaustive per ogni settore corporeo e quindi per quasi tutti i dolori fisici.

  • Bonus Video

    Bonus esercizi di stretching da associare ad alcuni gruppi muscolari più problematici.

Ti starai chiedendo a cosa servano questi due attrezzi, il foam roller e la pallina.

Servono per eseguire quello che a tutti gli effetti è un auto-massaggio sulle zone doloranti o da trattare. Poco costosi e altamente pratici, possono seguirti ovunque e sono eterni, una volta acquistati restano con te a vita.

Certo potresti essere tentato/a avendoli visti usare oppure anche con video su youtube di fare tutto da solo.

Perchè acquistare un corso quando trovo tutto online?”

Internet è meraviglioso e mi è stato molto utile nel comporre questo corso, ma devi essere molto attento a partire dalla fisiologia per poi poter filtrare le informazioni buone da quelle meno buone o rischiose e riunirle tutte assieme per poter dare una soluzione completa.

Altrimenti sarai uno dei tanti a dire :” Sì ho provato, ma non funziona.”.

Te lo dico perchè per realizzarlo ho impiegato mesi a farlo e ho dovuto ragionare, testare, studiare, modificare per arrivare a quello che ti sto presentando, non di certo fermandomi ad un video su youtube.

C’è voluto molto tempo perchè l’ho creato immaginando che potesse servire ad un me stesso completamente allo scuro delle leggi del mio corpo e in completa balìa di guru o video.

La mia soluzione a differenza di tutto quello che hai visto finora per i dolori fisici ha enormi vantaggi:

  • Non è un farmaco

    Non è un farmaco quindi a parte qualche limitazione a qualche categoria di persone(che troverai qui sotto), possono eseguirlo tutti

  • Liberati dal dolore

    Potrai imparare a gestirti i dolori fisici e non essere più schiavo di sedute costanti dal fisioterapista/osteopata, ma andarci solo nei momenti difficili

  • Gestisci tutto in autonomia

    Potrai eseguire in autonomia un vero e proprio massaggio ed in questo modo il tuo massaggiatore sarà enormemente avvantaggiato nel suo lavoro in quanto si potrà concentrare sui punti cruciali o difficilmente raggiungibili con il roller o pallina

  • Goditi la tua attività fisica

    Potrai eseguire comunque il tuo corso di Yoga o stretching o altro, ma con una marcia in più e risolvendo i dolori fisici da solo riuscirai a goderti di più il tuo allenamento

  • Altamente economico

    A livello economico gestendo autonomamente i tuoi dolori non avrai più costi di farmaci o altro, ma solamente quando tu lo vorrai. C’è una bella differenza tra essere costretto a comprare un farmaco e scegliere di comprarlo quando ne hai strettamente bisogno.

Come hai ben visto non ti sto dicendo di abbandonare il tuo massaggiatore/fisioterapista/osteopata o il tuo corso, sono un sostenitore di queste figure.

Ti sto spiegando però come la mia soluzione possa farti risparmiare tempo e denaro in modo importante, gestendo da solo i tuoi dolori fisici e poi in un secondo tempo rivolgerti alle figure professionali. In questo modo avrai tu le redini del tuo problema e potrai scegliere invece di essere costretto a scegliere.

Roll’n Ball

  • Video Corso Completo in HD

    Un video in cui ti spiego come risolvere parte dei dolori fisici attraverso l’uso del foam roller e di una pallina( la trattazione esaustiva è nel libro) con gli esercizi tutorial in HD da seguire, tuoi per sempre.

  • Libro in omaggio

    Avrai un libro di testo con spiegazioni chiare ed esaustive per ogni settore corporeo e quindi per quasi tutti i dolori fisici.

  • Bonus Video

    Bonus esercizi di stretching da associare ad alcuni gruppi muscolari più problematici.

FAQ

Non tutte le persone possono eseguire gli esercizi proposti. Faccio un elenco di quelle sconsigliate e comunque consiglio il parere del fisioterapista o medico di fiducia in caso di problemi di altra natura prima di iniziare.

  • Gravidanza
  • Lesione/intervento chirurgico recenti
  • Ferite aperte
  • Su tumori/neoplasie
  • Coaguli di sangue
  • Fratture
  • Pressione diretta sulle protuberanze del corpo (come la colonna lombare e l’anca laterale)
  • Pressione diretta su arterie, vene, nervi, addome
  • Osteoporosi
  • Altre condizioni mediche sistemiche
  • Neuropatie

Alcuni esercizi richiedono un po’ di impegno, ma sono gestibili da quasi tutte le persone. Nella spiegazione video e nel libro vengono affrontate diverse esecuzioni in modo che tu possa trovare quella più adatta a te.

Ogni problema fisico richiede tempo e costanza. Non si può pretendere di eseguire una sola volta gli esercizi e che il dolore scompaia. Ci vuole tempo per capire se il dolore effettivamente arriva da quel punto, ma grazie a questi “test” imparerai a conoscerti. Nel libro comunque è trattato in modo chiaro quali sono i dolori comuni riferiti ad ogni muscolo/punto e la relativa soluzione.

Difficile da rispondere, potresti vederli subito come in qualche giorno.

La sua effettiva efficacia però è garantita in quanto supportata da studi effettuati(americani).

Quindi tutti possono trarre vantaggio, in quanto tempo dipende da una miriade di fattori.

Per quella che è la mia esperienza, su alcune parti il miglioramento è praticamente immediato. In altri casi come per esempio la presenza di torcicollo saranno necessari 2-3 giorni di media.

Come detto lo sconsiglio. Chiedi comunque un parere a chi di fiducia, se è una persona onesta ti dirà quello che ho già detto io: il mio metodo si unisce alle tue sedute e di fatto ne diminuisce la frequenza, con un vantaggio non indifferente da parte tua in denaro-tempo, ma anche in termini di benessere personale.

Comprende il libro di testo, l’accesso esclusivo ai video tutorial( anche senza potrai eseguire tutto, solo che con il video è più chiaro) e il bonus video di stretching-mobilità per alcuni settori corporei.

No l’acquisto del foam roller e della pallina dovrai farlo da solo, perchè molte persone hanno già questi due strumenti. Se hai bisogno di un consiglio sono a tua completa disposizione.

Non ho nessun problema ad espormi perchè credo in ciò che faccio.

Ho testato veramente tanto quanto ho scritto nel libro su di me e su chi seguo regolarmente, quindi sono certo dei risultati.

Se in te c’è la voglia di conoscerti, di migliorarti e vuoi usare del tempo per capire realmente come sei fatto allora credimi hai trovato la persona giusta.

Scrivimi subito una mail per essere ricontattato da un tutor:

2 + 6 = ?