Quanti pasti fare nella giornata?

Ciao!👋 Domanda fatale: Quanti pasti fare nella giornata?


Partiamo con la prima di una serie di mail in cui vorrei darti alcune informazioni nutrizionali.
Per come sono fatto preferisco informare le persone e non comandarle, perché reputo sia più sensato e corretto verso chi ho davanti.💁‍♂️
Ti riporto una conversazione “tipo” che ho avuto spesso con le persone così ti spiego in cosa consiste informare piuttosto che dare nozioni che si basano sul nulla o peggio schierarsi da qualche parte.

Cliente: ” Eh lo so dovrei fare più pasti nella giornata”
Io: “Davvero?e perché dovresti?”
Cliente: “Eh non va bene saltare i pasti, sarebbe meglio fare pasti piu piccoli nella giornata”
Io: “Dipende..”
Cliente: ” Dici?mah..”

E dopo il mah calano le tenebre.🧛‍♀️

Le mie domande sono concentrate a portare la persona a chiedersi il perchè e ragionare assieme a me.
Perché si ha la concezione che molti pasti sono meglio di pochi? 
Perché lo leggo sui giornali, lo dicono alla tv bla bla bla.. ok ma perché?💁‍♂️

Te lo dico io?NO, non è nè meglio ne peggio.. perché dipende da chi lo fa.
Mettetevi in testa che siamo tutti diversi e tutti rispondiamo in modo diverso all’alimentazione.
Uno per tutti non funziona altrimenti avrebbero creato 1 libro di nutrizione e pace.🤪


Vediamo per chi va bene fare piccoli pasti durante la giornata:🥭🍓🥝

  • chi è in sovrappeso con un’alta percentuale di grasso in quanto piccoli pasti stimolano meno insulina creando quella che si può chiamare calma insulinica( non tutte ma una buona % di persone in sovrappeso ha una cattiva gestione dell’insulina)*
  • chi tende a mangiare troppo nei pasti principali e facendo piccoli pasti in mezzo arriva meno affamato al pasto principale
  • chi ha poco tempo per mangiare i pasti principali durante il giorno e non arriva alle calorie stabilite nella dieta

Insulina è un ormone proteico secreto dalle cellule delle isole di Langerhans del pancreas, che stimola l’assunzione del glucosio nelle cellule muscolari e adipose e, insieme al glucagone, partecipa alla regolazione dei livelli ematici di glucosio.

Per chi NON va bene fare piccoli pasti:🍽🍖🥩

  • a chi tende a mangiare molto nei pasti. Meglio fare pochi pasti più corposi se si tende ad eccedere comunque nel pasto. Infatti inserendo dei piccoli pasti si corre il rischio di aumentare l’introito calorico(vale per chi non è molto in sovrappeso) oltre ai pasti abbondanti già citati
  • per chi ha un lavoro in cui non si ha molto tempo per mangiare cibi “salutari” e si cade su alimenti spazzatura perché veloci da mangiare(es mela vs merendina)
  • per chi ha poco tempo per prepararsi vari cibi per la giornata (e si ricade al punto 2)

Come vedi non a tutti va bene fare molti pasti.🐵

Quello che conta è partire da se stessi e vedere cosa è meglio sia a livello fisiologico sia per questioni personali.👌

Si potrebbe discutere sulle varie diete, nel nostro caso la dieta a zona(piccoli pasti e numerosi) vs warrior diet(1 solo pasto al giorno comprendente tutto il necessario) ma che senso avrebbe? Entrambe sono ottime.. ma la domanda giusta è:”Per chi sono corrette?”.🧐

Questi suggerimenti basilari devono essere le fondamenta di una corretta alimentazione. È inutile andare alla ricerca della tisana dimagrante se ci si perde su queste piccole cose, credimi sarebbe tempo perso.⌚

Anche per questa volta è tutto. Ci sentiamo  con la prossima e tratteremo ancora di alimentazione.
Francesco

1 commento

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.